Il primo shop indipendente
al mondo per lo sviluppo di plugin per WooCommerce
Filtra per categoria
E-COMMERCE UX VIDEOTRAINING

E-COMMERCE UX VIDEOTRAINING

Scopri i nostri tutorial e migliora il tuo e-commerce per fidelizzare i clienti e aumentare le vendite. visualizza i nostri corsi

Consulenza UX e-commerce

Consulenza UX e-commerceIn arrivo

Faremo una consulenza sul tuo e-commerce e ti aiuteremo ad ottimizzarlo per ottenere un indice di conversione più alto.

Italiano

< Torna agli articoli

Crea dei piani di membership in abbonamento per i tuoi utenti

Ci è stato chiesto da più di un cliente: Membership o Subscription? Sono la stessa cosa? Qual è la differenza?

Be’, SubscriptionMembership sono due plugin diversi ma spesso complementari. Il plugin Subscription ti permette di vendere prodotti in abbonamento nel tuo e-commerce e generare dei guadagni periodici. Il plugin Membership, invece, ti permette di attivare un accesso limitato per determinate sezioni del tuo e-commerce e creare così dei piani di membership per accedere a corsi, contenuti esclusivi, download o sconti speciali.

Due plugin diversi ma che rappresentano una delle integrazioni più potenti nel nostro catalogo.

Una formula più comoda del pagamento in unica soluzione

La verità è che ad ogni utente piace sentirsi apprezzato ed appartenere ad un gruppo ben distinto, speciale. E questo è proprio ciò che crea una membership. D’altro canto, però, diciamocelo chiaro, chi è che vuole davvero che i propri iscritti possano acquistare tutti i corsi in un unico pagamento?

Amazon Prime membership example

Aziende come Amazon Prime, Disney+ o Netflix hanno tutte qualcosa in comune e non è al loro successo che facciamo riferimento: nessuna di esse offre pagamenti una tantum ai propri membri, ma solo ed esclusivamente in abbonamento. La prassi comune è quella di far pagare agli utenti un costo mensile o annuale per i servizi offerti, e non un pagamento in unica soluzione, come sarebbe invece nel caso di Membership.

Sarebbe inimmaginabile pensare che Netflix richieda il pagamento di 2000€ ad un cliente che vuole utilizzare i suoi prodotti per sempre. Non sarebbero molte le persone che comprerebbero. Suddividere invece il pagamento in rate mensili è con grande probabilità la scelta più adeguata per la maggior parte delle persone che vorranno accedere ai video, i corsi e i download. Ecco che entra in gioco la possibilità di integrare un piano di abbonamento mensile.

Chiariamo questo punto meglio con un esempio pratico. Immagina di avere una palestra in cui i tuoi clienti pagano un abbonamento mensile o annuale per accedere alla sala attrezzi o ai vari corsi. Ciò che riguarda l’accesso è gestito dal plugin Membership, mentre il pagamento in rate mensili è gestito dal plugin Subscription.

Gym memberships with recurring plan

Come impostare un sito con contenuti riservati per i tuoi clienti

Abbiamo chiarito che il plugin YITH WooCommerce Subscription controlla solamente la parte dei pagamenti ricorrenti, mentre YITH WooCommerce Membership gestisce l’accesso a determinate pagine o download. Mettiamoci, allora, nei panni di uno dei tuoi iscritti.

Vogliamo creare tre diversi piani: “Principiante”, “Elite”, “Professional”. Tutti e tre i piani hanno un costo mensile/annuale che aumenta in base al livello, ma insieme al costo sono anche maggiori i servizi inclusi. Per esempio, i membri del piano “Principiante” possono accedere solamente agli esercizi di routine e alle diete, mentre chi ha il piano “Professional” ha accesso a tutto questo più i supplementi per il body building. Ciò significa che l’ultimo piano sarà, sì, più costoso, ma includerà anche più servizi.

Come fare? È molto semplice. Ecco come in soli 10 passaggi:

1) Crea un nuovo piano di membership
Nel caso della nostra palestra, ne creeremo 3.

2) Seleziona “Consenti l’accesso a questo piano con l’acquisto di uno specifico prodotto”
In questo modo quando acquisti il prodotto A, accederai al piano A. Puoi anche creare il prodotto in un secondo momento se lo preferisci.

3) Imposta i tempi, le restrizioni e il contenuto
Associa il contenuto di questo piano di membership, dà accesso agli altri piani, imposta una scadenza o un limite di download e molte altre opzioni.

4) Crea l’accesso tramite “Il mio account”
L’utente potrà vedere qui lo stato della sua membership. Una funzionalità di estrema importanza poiché l’utente vorrà poter controllare le diverse opzioni del suo piano.

5) Crea degli extra per i membri
Puoi offrire sconti, come ad esempio un 15% di sconto su tutto per i membri Gold.

Gutenberg blocks subscription plans

6) Crea un prodotto in abbonamento
Grazie all’integrazione fra i due prodotti, il plugin Subscription include delle opzioni di configurazione per controllare le membership.

Senza dover spiegare nel dettaglio tutte le impostazioni di un prodotto in abbonamento (che puoi sempre trovare nella documentazione), creeremo un piano mensile da $29,99 e un piano trimestrale da $69,99. Per farlo, vai nel menu “Prodotti”, creane uno nuovo e imposta un nome: il nostro abbonamento.
Nelle variazioni di questo prodotto potremo creare gli attributi, nel nostro caso uno mensile e uno annuale. Dovremo soltanto configurare ciascuno di essi (con un prezzo diverso, per esempio), selezionare l’opzione “In abbonamento” e selezionare la frequenza di pagamento, impostare un periodo di prova, un costo di prima iscrizione etc.

Subscription options

7) Associa il prodotto alla membership
Come descritto nel punto 2, dovrai collegare il prodotto subscription alla membership, così quando un utente sottoscrive l’abbonamento A, avrà immediatamente accesso a tutti i contenuti del piano di membership A.

8) Modifica le impostazioni per l’upgrade o il downgrade dell’abbonamento
Il plugin per abbonamenti ha molte opzioni, ma uno dei modi più semplici per vendere ai tuoi clienti il piano più costoso è quello di offrire degli incentivi e dei benefit extra.
Oppure perché non sfruttare le vacanze? Grazie alle opzioni avanzate, gli iscritti alla tua palestra potranno mettere il loro abbonamento in pausa. Due modi per costruire una relazione più duratura con i tuoi abbonati.

9) Modifica le impostazioni della membership
Una volta creati i piani membership, dalle impostazioni del plugin possiamo decidere quale sarà il contenuto alternativo da mostrare a chi non è iscritto. Cosa succede se un utente non abbonato prova ad accedere ai contenuti riservati o se un abbonato “Principiante” prova ad aprire un contenuto del piano “Professional”? Iniziamo a divertirci allora e creare contenuti di valore e comunicazioni chiare per i nostri iscritti.

10) Gestisci i tuoi iscritti e gli abbonamenti
I plugin YITH Membership e YITH Subscription includono delle dashboard dal layout chiaro e intuitivo per permetterti di analizzare ogni dettaglio, esportare dei report e, cosa ancor più importante, misurare il tuo successo.

Membership dashboard

Ci sono molte funzionalità. Per una visione completa ed esaustiva, puoi visualizzare la documentazione o creare una sandbox.

Aggiungere benefici extra per gli iscritti

Vediamo insieme alcuni trucchi per aumentare le conversioni utilizzando promozioni, offerte e benefit aggiuntivi.

Crea un periodo di prova e assicurati che i tuoi utenti ne siano informati

Quando crei un prodotto in abbonamento per accedere a contenuti riservati, è d’obbligo attirare nuovi clienti o iscritti e far sì che le persone conoscano il tuo prodotto. A volte può essere complicato farlo, ma se abbiamo un buon prodotto, ottimi plugin come questi e tanta buona volontà, potremo ottenere risultati strabilianti.

Un’ottima idea può essere quella di attirare nuovi potenziali iscritti offrendo un periodo di prova gratuito di una settimana o un mese. È il modo perfetto per farti conoscere dai tuoi iscritti e per coinvolgerli nella tua membership. L’obiettivo è far sì che gli utenti siano soddisfatti del servizio e si rendano conto che non possono farne a meno. Proprio come ci si è abituati alle maratone su Netflix, gli utenti vorranno molto di più ogni mese. Che si tratti di esercitazioni, di imparare qualcosa di nuovo nel modulo successivo o di ottenere una nuova qualifica.

Offrire un periodo di prova gratuito non significa perdere denaro, piuttosto significa raggiungere più utenti. Gli utenti che desiderano iscriversi alla palestra non sono interessati ad un negozio che offre loro un servizio diverso da quello che cercano, né dall’altra parte noi desideriamo clienti insoddisfatti. Ecco perché dovresti guardare a quest’opzione come a un potenziale guadagno nel lungo termine.

subscription settings - set a free trial

La maggior parte delle palestre offre sempre una o due lezioni di prova. In qualità di proprietari della palestra, possiamo gestire questo aspetto in diversi modi.

Offrire la prima rata gratuitamente utilizzando le funzionalità di base di WooCommerce, quindi con un semplicissimo codice promozionale. Per esempio, hai un piano che include 2 lezioni a settimana al prezzo di $8, ma vuoi che chi aderisce sappia che si tratti di un abbonamento settimanale e che si iscriva sin da subito. Puoi creare allora un piano di base e offrire uno sconto del 100% sulla prima settimana con un codice sconto: non c’è bisogno di dirlo, si registreranno in tantissimi.

Un metodo migliore, però, può essere quello di utilizzare la funzionalità inclusa nel plugin per offrire periodi di prova gratuiti. All’iscrizione l’utente inserirà i dati di pagamento, così allo scadere del periodo di prova inizierà il pagamento dell’abbonamento, a meno che non decida di disiscriversi entro il termine da te previsto.

Puoi gestire tutto ciò che riguarda il periodo di prova nelle opzioni di configurazione del prodotto. Sarà facile per te capire qual è l’opzione che funziona meglio per la tua palestra, ma sapere che puoi creare qualsiasi tipo di promozione è fondamentale nella costruzione della piattaforma.

Offri degli sconti per attirare nuovi utenti

Continuiamo con l’esempio della palestra. Possiamo creare delle offerte specifiche per raggiungere nuovi utenti e far sì che si registrino. Le formule più comuni nella maggior parte dei piani di abbonamento consistono nel pagare il primo mese a $1, oppure usufruirne in modo del tutto gratuito, o ancora a prezzo scontato. Immagina di proporre per esempio i primi tre mesi di palestra a metà prezzo. Chi direbbe di no a tre mesi di palestra che invece di $50 costano solo $25?

I codici sconto di WooCommerce funzionano bene con il nostro plugin Subscription per creare sconti sulla prima rata. E inoltre, il plugin aggiunge altri due tipi di coupon per offrire sconti sull’importo ricorrente o sulla quota di iscrizione una tantum.

Discount subscription/membership signups

Offri dei benefit agli iscritti

Mettiamo caso che abbiamo già un gruppo di iscritti. Pensi che ti saranno sempre fedeli senza avere nulla in cambio? O almeno qualcosa che ricordi loro quanto tu ci tenga alle loro iscrizioni?

Creare offerte o incentivi per gli utenti deve far parte di una strategia a lungo termine. Se continui ad offrire sempre la stessa cosa senza mai rinnovare il prodotto o il servizio, molti dei tuoi clienti saranno spinti a cercare qualcos’altro o qualcosa di meglio.

Amazon Prime offre dei vantaggi ai suoi iscritti, tra cui la spedizione gratuita, come abbiamo spiegato in questo articolo. Quindi, per esempio, potremmo offrire a coloro che hanno sottoscritto il piano “Elite” video di nuovi allenamenti ogni due settimane.

Mentre a chi ha sottoscritto l’abbonamento “Professional”, daremo accesso a nuovi video di allenamento e perfezionamento ogni settimana. Per coloro che si stufano a fare sempre gli stessi esercizi ogni settimana, questo sarà un incentivo a cambiare piano.

Potremmo anche offrire incentivi di tipo economico. Grazie all’integrazione con YITH WooCommerce Dynamic Pricing and Discounts, potremmo configurare delle nuove regole. Ad esempio, uno sconto del 10% agli iscritti “Elite” e un 20% ai “Professional” sull’abbigliamento o le attrezzature sportive (pesi, kettlebell etc.) o i prodotti alimentari che vendiamo in palestra. Sarà difficile resistere.

Cosa ti costa condividere un post sui social? Nulla, ma quanto potresti guadagnarci? Tantissimo. In questo modo non solo fidelizziamo i nostri clienti, ma saranno loro stessi ad aiutarci nella promozione della nostra attività. E possiamo sfruttare i vantaggi che le nuove tecnologie ci offrono: “accesso gratuito alle diete per un mese per le prime 50 persone che condividono il post nel loro profilo social”.

I vantaggi dell’utilizzare un piano membership in abbonamento

Ma non credere che sia una formula che solo le attività fisiche o le grandi piattaforme come Netflix possano utilizzare. Se hai intenzione di vendere corsi online, questa potrebbe essere proprio l’integrazione che stavi cercando. Per esempio per creare un corso di yoga, lezioni di disegno o tutorial per imparare i vari linguaggi di programmazione.

Qualsiasi attività che richiede la creazione di un gruppo di iscritti che pagano periodicamente per accedere al prodotto o servizio che offri dovrebbe considerare l’acquisto di questi plugin per mettere in piedi la piattaforma. Basterà poi soltanto stabilire un’adeguata cifra annuale o mensile da richiedere ai propri iscritti. Tieni in considerazione anche se richiedere o meno il pagamento di un costo iniziale, se creare un elenco di tutti i benefit da offrire agli iscritti, quante persone contemporaneamente possono usufruire del servizio, e infine le modalità per promuovere il tuo nuovo business.

Sign up for a regular box of groceries

Una volta calcolati i costi e il potenziale guadagno, investire in un set di strumenti o plugin non sarà che un costo minimo, che però ti permetterà di lanciare e far funzionare la tua attività e automatizzare tutta una serie di opzioni che adesso potrà gestire l’utente stesso in piena autonomia. Non sarà più necessario che sia tu ad intervenire su richiesta del cliente che ti contatta per telefono o per email, oppure contattare ogni singolo utente per informarlo delle nuove promozioni etc. Potrai gestire tutto molto semplicemente con pochi plugin.

Non è necessario spiegare i benefici che deriverebbero dall’integrare questi due plugin, parlano da sé: puoi dar vita ad un gruppo di iscritti fedeli e assicurarti degli incassi periodici grazie ai pagamenti ricorrenti derivati dagli abbonamenti. Tieni a mente, però, che i clienti manterranno l’abbonamento regolarmente solo finché sentiranno di essere dei privilegiati e saranno consapevoli del fatto che stanno usufruendo di vantaggi, che tu stai offrendo loro qualcosa di valore. Prendi ad esempio la spedizione gratuita di Amazon Prime.

Conclusioni e approfondimenti

Come abbiamo potuto vedere, l’unione di Membership e Subscription è una delle integrazioni più di valore nel nostro catalogo prodotti. Sicuramente hai già avuto a che fare con una soluzione simile senza essertene reso conto (quando ascolti musica, guardi una serie o acquisti un prodotto).

Di sicuro è un’ottima soluzione per il tuo store, ma capiamo bene i tuoi dubbi. Forse hai già Membership e vuoi vedere come funziona con Subscription senza dover per forza acquistare il pugin oppure vuoi sapere se questi due plugin sono la giusta soluzione per il tuo business. Creando una sandbox da una delle nostre demo, potrai testare le funzionalità di entrambi i plugin insieme. In questo tutorial, ti spieghiamo come fare.

Inoltre, trovi dei video in spagnoloitaliano nei nostri canali Youtube con altri fantastici esempi di come creare contenuti ad accesso riservato per gli iscritti paganti, vendere prodotti digitali e consentirne il download solo agli iscritti, oppure creare un video corso disponibile solo per i membri.

Prova i nostri plugin YITH WooCommerce Membership and YITH WooCommerce Subscription e scopri questa formula di business sempre più diffusa in ogni tipo di attività.

 

Articoli consigliati

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere tutte le novità nella tua email!